7 dicembre: proposte di riforma Patto di Stabilità, Ucraina, NATO, Francia, Serbia, Iran, Taiwan

– Commissione Europea e proposta di riforma del Patto di Stabilità

– Notizie dal mondo/ Ucraina, NATO, Francia, Serbia, Iran, Taiwan…

Incontro telematico

Mercoledì 7 dicembre 2022 alle ore 21:00

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Unione Europea: una razionalità strategica geopolitica delle crisi

‘Pizzini’ europei ai sudditi

Stati ‘frugali’ e ideologia europeista

Crisi sociale, risparmio e reprimende UE

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

3 dicembre: manifestazione nazionale contro la NATO e l’imperialismo USA

Entro dicembre di quest’anno il già ampio arsenale atomico americano presente nel nostro paese verrà potenziato dall’aggiunta di altre bombe atomiche di tipo B61-12, adattabili sia ad attacchi tattici che strategici.
Tutto questo avviene in un contesto generale di riarmo dei paesi europei e di potenziamento della presenza militare della NATO ai suoi confini orientali, mentre sempre più lampante appare il coinvolgimento diretto dell’Alleanza nel conflitto in Ucraina.
Sullo scenario mondiale, dall’Europa al Pacifico, sempre più chiari appaiono i segnali di una volontà bellica che né ammette ragioni né contempla tavoli di trattative: ai decennali tentativi di destabilizzazione e di “contenimento”, di sanzioni e di sabotaggio sembrano ora sommarsi le aperte minacce di scontro militare.
Non può essere ammessa ambiguità sulle ragioni e gli artefici di questa spirale che rischia di trascinare anche il nostro paese in un nuovo conflitto mondiale. La NATO, per l’ennesima volta, si mostra come un’alleanza a chiaro carattere offensivo del tutto finalizzata al raggiungimento degli obiettivi geo-strategici americani, anche a diretto danno degli “alleati europei”.
Ognuna delle diverse decine di installazioni militari americane nel nostro paese rappresenta non solo un limite concreto ad ogni progetto di sovranità popolare, ma la certezza che anche l’Italia, in caso di conflitto, verrebbe devastata dal fuoco atomico.
La partecipazione al patto atlantico da parte dello Stato italiano espone tutti i 59 milioni di abitanti del nostro paese ad un futuro sempre più prossimo di morte, fame, miseria e disperazione.
In un momento di assoluta pericolosità sentiamo doveroso far sentire la forte domanda di pace e sicurezza che sappiamo essere condivisa dalla stragrande maggioranza degli italiani. Una domanda che è sistematicamente zittita dalle direttive di Washington e dei suoi servi locali.
Per questo invitiamo tutti i cittadini, le associazioni, le organizzazioni politiche e sociali di ogni tipo a scendere in piazza con noi a Genova il 3 dicembre 2022, a collaborare alla costruzione di una grande protesta contro il pericolo della guerra e dell’annientamento atomico, per riaffermare la volontà pacifica, neutrale ed indipendente del popolo italiano.

Diciamo no a chi vuole trascinare il mondo in guerra per difendere l’egemonia americana!
Diciamo no a chi sta condannando il popolo italiano ad un futuro di miseria e privazioni!
Diciamo no al coinvolgimento dell’Italia nella guerra di Washington!
Diciamo no alla NATO e alle sue armi in Italia e in tutta Europa!

GENOVA SABATO 3 DICEMBRE 2022

Libera Piazza Genova
Miracolo a Milano
Comitato No Nato No Guerra
Associazione Indipendenza
KFA Italia

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Genova e Indipendenza

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

30 novembre: omicidio Moro fra ricostruzioni artistiche e analisi dei fatti con Paolo Cucchiarelli

Dalle ricostruzioni artistiche (“Esterno notte”)

all’analisi dei fatti (“Non è un caso, Moro”)

Ne parliamo con Paolo Cucchiarelli

Incontro telematico

Mercoledì 30 novembre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Non è un caso Moro

Aldo Moro e il crepuscolo della Repubblica a sovranità limitata (parte III)

Aldo Moro e il crepuscolo della Repubblica a sovranità limitata (parte II)

Aldo Moro e il crepuscolo della Repubblica a sovranità limitata (parte 1)

Verità inconfessabili delle stragi in Italia?

Capaci 1992: il ‘doppio livello’ di una strage

Strage di Bologna, 2 agosto 1980

Nel solco dello stragismo di ‘doppio livello’ in Italia

Unione Europea: una razionalità strategica geopolitica delle crisi

Alle origini dell’Unione Europea: Spinelli, federalismo e atlantismo

Trentennio glorioso, prima repubblica e altre magiche creature: per una critica ragionata al bestiario sovranista

Pro-euro e no-euro: curiose convergenze sull’«errore dell’euro» e verità inconfessabili

Piazza Fontana, 12 dicembre 1969

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Enrico Montesano e la maglietta ‘sbagliata’. Una proposta riparatrice

Dopo una settimana turbolenta sul “caso Montesano”, è andato in onda ieri, sabato 19 novembre, il settimo appuntamento con “Ballando con le stelle”, lo spettacolo del sabato sera di Rai 1, in prima serata, condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli.

A metà puntata la Carlucci affronta in diretta, per la prima volta, il caso Enrico Montesano che ha tenuto banco tutta la settimana, per via di una maglietta che, indossata alle prove della puntata precedente, ricordava la Decima Mas (X MAS) di Junio Valerio Borghese, il reparto d’assalto della marina militare fascista, e contraddistinta dal motto dannunziano «Memento audere semper» («Ricordati di osare sempre»). Nell’essenziale, la conduttrice ha spiegato che la sospensione è stata decisa dalla RAI «per un comportamento giudicato inaccettabile dalle regole dell’azienda e dai principi ispiratori del mandato di servizio pubblico dell’azienda Rai. Qualsiasi decisione la Rai prende, noi ci uniformiamo. Detto questo c’è il lato umano e io come direttore artistico sono dispiaciuta di non vedere Enrico e Alessandra in pista e sono umanamente dispiaciuta di non vedere Enrico esibirsi. So che è dispiaciuto se quello che è capitato ha offeso gli spettatori, lui se ne scusa con tutti e io credo alla sua buona fede, perché l’ho sentito in questi giorni e me l’ha detto in modo accorato. Noi siamo una famiglia e non volevamo offendere nessuno».

Troppo poco e troppo comodo! Davvero troppo poco e troppo comodo! Noi chiediamo un atto di profonda contrizione da parte di Montesano, un atto riparatore, pubblico, di analoga portata, nella stessa trasmissione e alla stessa ora. Chiediamo che Enrico Montesano si presenti indossando non una, ma diverse magliette ‘riparatrici’ e che queste, durante la trasmissione, siano di volta in volta inquadrate in un tripudio di saluti adeguati al tenore delle stesse. Con modica spesa la Rai potrebbe ordinare magliette provenienti dall’Ucraina del reggimento euro-atlantico di Azov, dei battaglioni Aidar, Karpatska Sich, Tornado, Centuria, anche di Pravy Sektor, Svoboda, eccetera. In mondovisione, se si volesse, ci si potrebbe collegare con il plenipotenziario atlantico a Kiev, Volodymyr Zelensky, e con i suoi ‘sponsor’, Biden e Von der Leyen in primis. Si sanerebbe una ferita che ha riecheggiato l’oscuro ventennio fascista e ci si concilierebbe urbi et orbi con la democrazia liberale. Un rinnovato intervento ad hoc dell’attuale presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in linea con quanto sopra, sarebbe davvero la classica ciliegina sulla torta e concorrerebbe –ne siamo convinti!– a dissipare le ombre che aleggiano sul suo passato…

ass.indipendenza.info@gmail.com – info@rivistaindipendenza.org 

Il PD e l’Ucraina: l’antifascismo da spiaggia atlantica

Ucraina/ dal colpo di stato di Euromaidan (2014) alla guerra

Ucraina 2014: come fu formato il governo dopo Euro-Maidan

Ucraina: una sintesi dei ‘perché’

La Transnistria come l’Ucraina?

Gas, swift e un pro memoria

Ucraina/ Ripresa del conflitto. Perché.

Ucraina e ‘valori europei’: cronache dall’euroatlantismo reale

Antifascismo, giustizia sociale e anticapitalismo: senso e prospettive del 25 aprile

25 aprile: il filo della storia, ogni contrada è patria del ribelle!

25 aprile 1945 – 25 aprile 2018: una Liberazione incompiuta

Liberazione: corsi e ricorsi storici

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

23 novembre: una dottrina Monroe per il mondo intero, dentro l’origine semicoloniale dell’Italia fra NATO e occupazione del suolo nazionale

– Appunti sull’origine semicoloniale dell’Italia repubblicana (ultima parte)

* Una dottrina Monroe per il mondo intero.

* Sovrastrutture parallele di governo in Italia.

* Esercito NATO, collegati obbligatori, occupazione del suolo nazionale.

Nazionalismo, patriottismo, internazionalismo (ultima parte)

Incontro telematico

Mercoledì 23 novembre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Nazione e patria, stella polare di ogni liberazione/rivoluzione

Orientamenti preliminari all’idea di patria e di nazione

Le tesi sulla questione nazionale

Confederalismo/federalismo e sovranità nazionale

Liberazione: corsi e ricorsi storici

Sovranismo e sovranismo, ovvero, tra ambiguità e coerenze

Il cosiddetto sovranismo di destra italiano: un’antitesi fattiva

Antifascismo, giustizia sociale e anticapitalismo: senso e prospettive del 25 aprile

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

16 novembre: questione nazionale e origine semicoloniale dell’Italia repubblicana

– Appunti sull’origine semicoloniale dell’Italia repubblicana (seconda parte)

* La strategia imperiale USA in Europa e nel Mediterraneo.

* La Sicilia degli Alleati: autorità mafiose e operazioni segrete.

Nazionalismo, patriottismo, internazionalismo (terza parte)

Incontro telematico

Mercoledì 16 novembre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Nazione e patria, stella polare di ogni liberazione/rivoluzione

Orientamenti preliminari all’idea di patria e di nazione

Le tesi sulla questione nazionale

Confederalismo/federalismo e sovranità nazionale

Liberazione: corsi e ricorsi storici

Sovranismo e sovranismo, ovvero, tra ambiguità e coerenze

Il cosiddetto sovranismo di destra italiano: un’antitesi fattiva

Antifascismo, giustizia sociale e anticapitalismo: senso e prospettive del 25 aprile

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’origine semicoloniale dell’Italia repubblicana e gli snodi della questione nazionale

Incontro telematico
Mercoledì 9 novembre 2022 alle ore 21:00  (info e registrazione gratuita in privato)

– Appunti sull’origine semicoloniale dell’Italia repubblicana (prima parte)

* Dopo il 25 luglio, da Badoglio a De Gasperi.
* I socialisti contro la continuità dello Stato.
* Il fallimento della defascistizzazione.
* Il mito fondativo della Repubblica Italiana.

– Nazionalismo, patriottismo, internazionalismo (seconda parte)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Nazione e patria, stella polare di ogni liberazione/rivoluzione

Orientamenti preliminari all’idea di patria e di nazione

Le tesi sulla questione nazionale

Confederalismo/federalismo e sovranità nazionale

Liberazione: corsi e ricorsi storici

Sovranismo e sovranismo, ovvero, tra ambiguità e coerenze

Il cosiddetto sovranismo di destra italiano: un’antitesi fattiva

Antifascismo, giustizia sociale e anticapitalismo: senso e prospettive del 25 aprile

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

2 novembre, incontro telematico: nazionalismo, patriottismo, internazionalismo e attualità

– Nazionalismo, patriottismo, internazionalismo (prima parte).

– Notiziario dal mondo e dall’Italia.

Incontro telematico

Mercoledì 2 novembre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Nazione e patria, stella polare di ogni liberazione/rivoluzione

Orientamenti preliminari all’idea di patria e di nazione

Le tesi sulla questione nazionale

Confederalismo/federalismo e sovranità nazionale

Liberazione: corsi e ricorsi storici

Sovranismo e sovranismo, ovvero, tra ambiguità e coerenze

Il cosiddetto sovranismo di destra italiano: un’antitesi fattiva

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

26 ottobre: la Cina dopo il XX congresso del PCC

Cina/ Dopo il XX congresso del PCC

Incontro telematico

Mercoledì 26 ottobre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

19 ottobre: petrolio, Israele e conflitto in Ucraina, scenari europei e movimento per la pace in Italia

– La Comunità Politica Europea di Macron.

– Opec+, Arabia Saudita e U.S.A.

– Ucraina/ Israele nel conflitto?

– In Italia, sui ‘movimenti per la pace’ nascenti…

Incontro telematico
Mercoledì 19 ottobre 2022 alle ore 21:00 (info e registrazione gratuita in privato)

ass.indipendenza.info@gmail.com – info@rivistaindipendenza.org 

Ucraina/ dal colpo di stato di Euromaidan (2014) alla guerra

Ucraina 2014: come fu formato il governo dopo Euro-Maidan

Ucraina: una sintesi dei ‘perché’

La Transnistria come l’Ucraina?

Trattato ‘del Quirinale’…o ‘dell’Eliseo’?

Italia/Bombe nucleari, dominio USA e Recovery Fund

Aquisgrana: metamorfosi o fine dell’Unione Europea?

Unione Europea: una razionalità strategica geopolitica delle crisi

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento