Gli “Untermenschen” di Palestina

Fonti mediche di Gaza comunicano l’ultimo bilancio di venerdì scorso: sette dimostranti palestinesi uccisi dai proiettili dei tiratori scelti israeliani e altri cinquecento feriti.

In Palestina, da molti decenni, uno stillicidio pressoché quotidiano (ora con punte alte, ora con punte minime) di morti e feriti. In un contesto, anche internazionale, di arroganza e di impunità. Insomma, degli “Untermenschen” (sotto uomini) che però non si piegano.

Ogni venerdì, dallo scorso 30 marzo, migliaia di persone partecipano alle “manifestazioni del Ritorno” che chiedono la fine del blocco israeliano (in vigore da 11 anni) e il ritorno dei rifugiati palestinesi in quel territorio diventato dopo il 1948 Israele.

Palestina: scontri a Gerusalemme, in ricordo di Fadi Abu Salah e dei patrioti palestinesi

Palestina/ “Scontri”? No, tiro a segno!

Palestina dimenticata

No al Giro d’Italia in Israele

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Informazioni su associazioneindipendenza

Rivista patriottica e sovranista italiana impegnata in una battaglia di liberazione sociale dall'egemonia euroatlantica rifacendosi ai valori della Resistenza
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...