Indipendenza nelle lotte: l’opposizione al regionalismo differenziato e le manifestazioni del 5 e 12 ottobre

Nelle prossime settimane si terranno a Roma due manifestazioni contro il secondo governo Conte e le politiche economiche neoliberiste imposte dai Trattati europei, cui da sempre i governi di questo Paese aderiscono ideologicamente e fattivamente in modo più o meno ossequioso.

Sabato 5 ottobre avrà luogo la manifestazione promossa dal Partito Comunista. La settimana successiva, sabato 12 ottobre, sarà la volta di quella all’insegna del motto “Liberiamo l’Italia”, promossa da una pluralità di soggetti dell’area sovranista cui si parteciperà –per volontà degli organizzatori– senza insegne di associazioni o partiti.

Indipendenza, al netto di alcune perplessità, sarà presente in entrambe le occasioni. Per conoscere, dialogare e confrontarsi costruttivamente…Chiunque fosse interessato a conoscerci in quelle sedi o volesse prenotare dei numeri della rivista, ci contatti per scambio numeri telefonici.

Indipendenza era anche presente al Liceo Tasso di Roma per la 2^ assemblea nazionale del Comitato nazionale per il ritiro di qualunque autonomia differenziata. Passo dopo passo, con quell’obiettivo comune, nella diversità dei soggetti.

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Informazioni su associazioneindipendenza

Rivista patriottica e sovranista italiana impegnata in una battaglia di liberazione sociale dall'egemonia euroatlantica rifacendosi ai valori della Resistenza
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...