Commissione Europea: prima le minacce, poi il disprezzo per l’Italia

A poche ore di distanza, dopo le minacce di Oettinger, commissario tedesco dell’Unione Europea al Bilancio, che aveva detto che i mercati avrebbero insegnato agli italiani a votare per la cosa giusta è arrivato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, che ha esternato il suo disprezzo nei confronti degli italiani.

«Devono lavorare di più, essere meno corrotti e smettere di incolpare l’UE per tutti i problemi dell’Italia». Così nella sessione di domande e risposte con il pubblico alla conferenza a Bruxelles «New Pact for Europe». L’esponente di Bruxelles ha invitato gli italiani a «smettere di guardare all’UE per salvare le regioni più povere del Paese».
Insomma, dopo il depauperamento progressivo ed ancora in atto nel Paese per via del combinato UE-euro, è il cavatevela-da-soli nel mentre continua lo spolpamento da Troika.
Niente di cui sorprendersi: è lo “spirito” della UE!

Veto e disvelamento euroatlantico di Mattarella

Gli avvertimenti euroatlantici del Quirinale

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Informazioni su associazioneindipendenza

Rivista patriottica e sovranista italiana impegnata in una battaglia di liberazione sociale dall'egemonia euroatlantica rifacendosi ai valori della Resistenza
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...