Venezuela: netta affermazione del PSUV alle elezioni regionali

In Venezuela alle regionali (con sistema proporzionale) il Psuv stravince. Il Consiglio nazionale elettorale (Cne), con il 95,8% dei voti scrutinati (partecipazione al 61,14%), ha dichiarato che il blocco chavista si è aggiudicato 17 Stati contro 5, più un altro in bilico.
L’opposizione, che alla fine, dopo dissidi interni, in larga parte si è recata alle urne convinta di una delegittimazione popolare del governo bolivariano, esce sconfitta e ora grida ai brogli con argomentazioni ballerine.
L’Unione Europea, intanto, si appresta a varare proprie sanzioni. La Casa Bianca così ha già fatto e si segue la linea, come del resto Canada e Gruppo di Lima. Problemi? Nessuno. Si sa, in Venezuela c’è la dittatura.

In Catalogna, poche ore fa, riferisce Tv3, sono stati arrestati Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, presidenti delle due grandi organizzazioni indipendentiste della società civile catalana, Anc (Assemblea nazionale catalana) e Omnium. L’accusa è di “sedizione” per le manifestazioni (pacifiche e di massa) convocate a Barcellona il 20 e 21 settembre. Problemi? Nessuno. Si sa, in Spagna c’è la democrazia. Certificano UE e USA.

ass.indipendenza.info@gmail.com – info@rivistaindipendenza.org

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...