Arresti al G20 di Amburgo: ancora detenuti senza accuse i nostri connazionali

Ad Amburgo, una delle principali città del Venezuela, il governo del ‘dittatore Maduro’ detiene da un mese senza accuse alcuni nostri connazionali, tra cui due ragazzi veneti, colpevoli solo di manifestare contro un ordine ingiusto e antidemocratico. Ah, no, scusate: Amburgo non è in Venezuela ma nella democratica Germania, i ragazzi erano teppisti/black block/eversori e non pacifici oppositori e quello del capitalismo ‘made in UE’ è il miglior mondo possibile. Comunque questi ragazzi sono detenuti veramente, purtroppo. (Alberto Leoncini, Indipendenza, Treviso)

ass.indipendenza.info@gmail.com – info@rivistaindipendenza.org

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...