Giù le mani da Alitalia, giù le mani dall’Italia: dopo il corteo di Roma, per una direzione politica della liberazione nazionale

“Giù le mani da Alitalia, giù le mani dall’Italia”.
Così, ieri, 27 maggio 2017, il significativo striscione d’apertura del corteo molto partecipato da lavoratori di Alitalia, Telecom, informatici ACI, sindacalismo di base (Cub, USB, Cobas…) e rappresentanze di alcune formazioni politiche. C’era anche “Indipendenza”, ovviamente.
Uno striscione significativo, dicevamo, da riproporre (come impostazione) in tutte le lotte, nella prospettiva di rendere di massa e radicare l’oggettiva, ineludibile connessione tra lotte sociali e liberazione nazionale. Non ci stancheremo di ripeterlo ogni qual volta sarà necessario sintetizzare: la questione nazionale è –resta sempre– la questione principale; la questione sociale, in termini di diritti e di giustizia, è –resta sempre– la questione fondamentale, la cartina al tornasole durevole, permanente, di un’effettiva sovranità, indipendenza ed autodeterminazione nazionale.
Oggi, per questa prospettiva, dall’Unione Europea, dall’euro e dalla NATO è necessario liberarsi!

ass.indipendenza.info@gmail.com *** info@rivistaindipendenza.org

Annunci

Informazioni su associazioneindipendenza

Rivista patriottica e sovranista italiana impegnata in una battaglia di liberazione sociale dall'egemonia euroatlantica rifacendosi ai valori della Resistenza
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...