Dopo il 6 settembre, per un impegno ‘oltre le linee’

La prima assemblea nazionale della neonata associazione Indipendenza, tenutasi domenica 6 settembre a Roma, si è aperta con un riconoscimento a quanti, con il loro impegno e a diverso titolo, hanno concorso nel corso degli anni alla crescita di un progetto politico che continua a vedere come indissolubili e concatenati i concetti di sovranità, di indipendenza e di liberazione sociale. Un lavoro culturale e politico avviato a metà degli anni Ottanta come rivista e proseguito ora anche come associazione. Quei nodi che ponevamo (sulla base di analisi ad ampio raggio) e quegli scenari che prefiguravamo, da alcuni anni sono realtà sempre più evidente.

Nel ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e soprattutto coloro che si sono spesi per la realizzazione di questa prima assemblea esprimiamo la nostra soddisfazione innanzitutto per il numero delle presenze: nel corso della giornata sono intervenute circa sessanta persone, provenienti da diverse parti d’Italia. Non dimentichiamo poi sia coloro i quali, pur molto interessati, non sono riusciti a partecipare, sia coloro che all’ultimo momento sono stati costretti a rinunciare. Con tutte queste persone si apre ora una fase conoscitiva e di lavoro organizzativo. Numeri a parte, la nostra maggiore soddisfazione si deve alle parole di stima e di apprezzamento espresse per il lavoro svolto fino ad ora da Indipendenza e per il progetto politico che l’associazione intende mettere in campo, nonché alla disponibilità ad impegnarsi in tal senso di molte persone.

Pensate in concatenazione tra loro, le relazioni hanno trattato nelle linee essenziali origini, sviluppo e attualità della proposta politica di Indipendenza, esposto le ragioni della sua costituzione e delle sue finalità in connessione con un’analisi generale del contesto interno ed internazionale (economico e geopolitico). Ci si è soffermati quindi su come Indipendenza si pone nei confronti delle organizzazioni della sinistra radicale, del M5S e di altre realtà sovraniste. Infine sono state illustrate alcune proposte d’azione, altre accennate. Il lavoro da fare è molto ma le idee e la voglia di realizzarle non ci mancano. Articolato e partecipato il dibattito che ha contrassegnato una parte della mattinata e del pomeriggio. In proposito sottolineiamo, tra gli altri, il tema dell’immigrazione. Su questo, come sul resto, intendiamo intervenire in maniera approfondita, anche con iniziative e campagne pubbliche.

Si terranno iniziative di resoconto dell’assemblea in alcuni paesi e città, di cui intendiamo fornire a breve un primo elenco. Altri incontri, ufficiali ed informali, seguiranno non appena saranno messe a punto con i promotori locali le linee organizzative. Con altri e con chi sia interessato ci si ritroverà a gruppi in videoconferenza tramite skype. Videoconferenze che interesseranno comunque tutti coloro che hanno espresso disponibilità all’impegno negli ambiti da noi suggeriti ed in quelli che sono stati proposti dai firmatari nel modulo apposito che è circolato in assemblea. La possibilità di partecipare resta ovviamente aperta anche a chi non c’era.

Ci siamo dati appuntamento per la II assemblea al 6 febbraio (preferibilmente), al massimo per i primi di marzo, per un bilancio del lavoro svolto nel frattempo e per il suo prosieguo. Tra 5-6 mesi, insomma. Decideremo dopo aver sciolto alcuni ‘nodi tecnici’. Quel giorno confidiamo di essere ancora più numerosi e più diffusi e radicati sul territorio nazionale.

Informazioni su associazioneindipendenza

Rivista patriottica e sovranista italiana impegnata in una battaglia di liberazione sociale dall'egemonia euroatlantica rifacendosi ai valori della Resistenza
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...